Per innovare non bisogna essere nati in Silicon Valley: il post-Silicon Valley di Massimo

[Il racconto post-Silicon Valley di oggi è scritto da Massimo Caroli di MyAppFree]

Sono passate già 3 settimane da quando io e i miei compagni di avventura siamo tornati dalla Silicon Valley.

Il tempo da quando ho rimesso piede in Italia è letteralmente volato: talmente tante le idee e cose da fare!

Massimo Caroli

La prima cosa è stata ritrovare il mio team e condividere con loro tutto quello che sono riuscito a portarmi dietro della mia esperienza. Ho raccontato dell’esperienza in NASA e Google, del mentoring da persone fantastiche come Gideon, Marta e Kimberly e dell’offerta che ci ha fatto Plug&Play.

I primi di Giugno si è svolto anche lo SMAU a Bologna, che grazie ad ASTER ha portato alcuni dei mentor che abbiamo conosciuto a San Francisco direttamente nella nostra terra nativa. Penso che per tutte quelle persone che non hanno avuto la fortuna di visitare la Silicon Valley come noi sia stata una grande occasione per confrontarsi con una realtà che molte volte è vista come “irraggiungibile” ma che in realtà si trova solo a 10 ore di volo di distanza.

Giugno è stato un mese ricco di sorprese, ho partecipato insieme al mio team alla competizione “Nuove Idee di Impresa” di Innovami e myAppFree è stata selezionata tra più di 80 domande proposte.
L’evento, che si è svolto il 15 giugno, comprendeva una pitch competition tra 10 startup e forte anche del training ricevuto in Silicon Valley abbiamo ottenuto una importantissima vittoria aggiudicandoci il premio in denaro di 20.000 euro.

Massimo Caroli2

Una cosa molto importante e che non credevo possibile è stata quella di mantenere buoni rapporti con i mentor che ci hanno seguito: tuttora ci sentiamo spesso via email per consigli o anche solo per aggiornamenti e con alcuni siamo andati a prendere un caffè quando sono passati da Bologna.

Che cosa mi porto dietro da questa esperienza in Silicon Valley?
Tantissime cose, ma soprattutto la consapevolezza che per innovare non bisogna essere nati in Silicon Valley, bisogna solo volerlo e lavorare sodo giorno dopo giorno senza perdere di vista la meta che ci si è prefissati.

[Massimo – MyAppFree]

Pubblicato in News Taggato con: ,