Essere predisposti alla contaminazione: il pre-Silicon Valley di Nicolò Magnanini

[Il post di oggi sul pre-Silicon Valley è scritto da Nicolò Magnanini, founder di Pigro]

Il tempo è sempre troppo poco, i preparativi sono già cominciati.

Ho già predisposto tutte le questioni tecniche del viaggio ora inizia la vera e propria preparazione degli incontri e delle visite in Silicon Valley.

Partirò il 28 Novembre e tornerò il 23 Dicembre tutto questo perché voglio sfruttare al massimo questa incredibile opportunità per me.

stanford

È da mesi che la Silicon Valley mi attrae grazie ai racconti di un advisor della nostra startup che risiede a Mountain View, Stefano Marzani. La fortuna di averlo là è soprattutto quella di poter lavorare sull’agenda di Pigro già prima di partire. L’annuncio del mio arrivo là ha già fatto muovere alcune cose.

La settimana prima del mio viaggio sarà dedicata proprio a questo: incontrerò influencer, possibili clienti e investitori. La speranza è di concludere partnership e collaborazioni per la mia startup.

Per il Mindset Program le aspettative sono molto alte, vado là per giocarmi il mio futuro e non solo il mio ma quello della mia futura azienda. Penso che l’importante sia rimanere con le orecchie aperte ed essere predisposti alla contaminazione. Ogni incontro servirà ad accrescere le mie competenze e conoscenze.

Questa esperienza non può non essere sfruttata a pieno, ed è questo quello che farò. Penso la cosa più utile sarà incontrare VC ed Investors e provare ad aprire un dialogo. Grazie alla contaminazione con la Silicon Valley, inoltre, spero di raffinare il mio prodotto il più possibile partendo proprio dalle esperienze degli altri.

[Nicolò – Pigro]

Pubblicato in News Taggato con: ,