Il vantaggio “ciappinaro”: il post-Silicon Valley di Daniela Dubla

Sono passati 2 mesi e mezzi da quando siamo tornati da San Francisco.
E una lezione su tutte continua ad essere presente nella quotidianità del nostro lavoro di startupper italiani.

Be(lieve in) yourself and share your story.

il post-Silicon Valley di Daniela Dubla

Sembra una di quelle frasi che trovi nei corsi online di personal branding tipici dell’era della 4° rivoluzione industriale. Beh non lo è.

E quando lo vedi in funzione, allora ci credi.

È un meccanismo di amplificazione, un messaggio che invii e uno che ti torna, ancora più potente di quello che hai inviato.
D’altronde nella patria di Walt Disney e di Hollywood, non poteva che essere questa la lezione più grande: racconta la tua storia.

Per il resto, credo che la natura “ciappinara” dell’Emilia Romagna continuerà a mostrare al mondo tutto il suo valore. L’ecosistema della Silicon Valley ormai è basato sull’acquisto, di innovazioni, di persone, di storie.

Qui, invece, dall’altra parte dell’oceano, riusciamo ancora a divertirci nel costruirci da soli le nostre innovazioni, con pochi mezzi finanziari, un capitale umano e intellettuale d’eccellenza e una risorsa su tutte, la creatività, inclusiva e collaborativa.

Ed è questo il vantaggio competitivo che farà la differenza nel futuro dell’economia mondiale. Perché adesso è questo quello che le manca.

Quindi, just be yourself and let your true story begin!

Ciao Frisco! A presto 💙

Pubblicato in News Taggato con: ,