Un passo decisivo nel mio percorso: il pre-Silicon Valley di Camille Bata

Oggi è venerdì. Questa mattina ho sostenuto un esame, l’ultimo del mese.
Tra qualche ora sarò sul treno che collega Bologna a Roma.
Domani si parte. A San Francisco.
In Silicon Valley.

Un posto che fino a tre settimane fa rappresentava per me un’entità molto astratta.
Qualche riga nella biografia di Elon Musk.
Un vecchio documentario visto anni fa a Bruxelles.

Da quando ho deciso di lanciarmi nell’avventura della startup, ho usato ogni mezzo possibile per installare, nella mia testa di veterinaria, quel nuovo software chiamato imprenditoria. Leggendo libri, raccogliendo informazioni, mi sono affascinata e ho scoperto che posso farcela anche io. Non importa da dove vieni. Dove o cosa hai studiato. Se hai un’idea e sei disposto a lavorare sodo per metterla in piedi, tutto diventa possibile.

Sono ancora davvero tante le cose che devo imparare per andare avanti.
E sono convinta che la mia permanenza sul campo, in una delle atmosfere più dinamiche che ci sia al mondo, costituirà un passo decisivo nel mio percorso da startupper.

[Camille Bata]

Pubblicato in News Taggato con: ,