[Giorno 2] Investors explained

Sveglia alle 4. Caffè.
Ritrovo nella lobby. Caffè.

Per il primo training della giornata ci rechiamo negli uffici della Reed Smith dove Idarose Sylvester, dopo aver superato agevolmente alcune noie tecniche dovute all’impianto di videoproiezione, ci introduce al WOW statement. Una guida pratica per uscire non solo vivi da eventi di networking, ma addirittura vincenti per aver raccolto più di un “wow”.

Caffè.

A pomeriggio, alla Stafford House, abbiamo finalmente incontrato un vero investitore. Che per una volta non ci ha solo giudicato, ma ci ha anche spiegato cosa bisogna dire e fare per ottenere finanziamenti. Investors explained. Or for dummies. Comunque, grazie Ronald Weissman!

Caffè.

Nella seconda parte del pomeriggio, a Rocket Space, incontriamo Danielle D’Agostaro, COO di Alchemist Accelerator che ci illustra vita morte e miracoli degli acceleratori USA. Un bell’incontro che ci ha aiutato a fare chiarezza su questo mondo.

Caffè.

A seguire, visita all’acceleratore Galvanize. Non riesco quasi più a stare dritto per il jet leg e ho più caffè che sangue in corpo, ma riesco comunque a capire quanto un ambiente del genere possa aiutare le startup per il supporto fornito e l’ambiente che favorisce la contaminazione di idee.

Caffè. No. Sono le 6:30. Adesso birra.

[Claudio Berti – GETCOO]

Pubblicato in News Taggato con: ,