Meglio tardi che mai: il post-Silicon Valley di Marco Pesci

Sono rientrato da poco da questo fantastica esperienza che mi ha regalato tanto sia a livello personale che professionale.
Nei giorni immediatamente successivi al mio rientro in Italia, mentre cercavo di riprendermi dal jet-lag, non riuscivo a metabolizzare quello che avevo vissuto e quasi sembrava scivolarmi addosso.

L’illuminazione però è arrivata alla prima riunione con i soci e compagni di avventura di DIFLY. Appena abbiamo cominciato a parlare di obiettivi, budget, scadenze ecc ecc ho avuto come un’epifania e mi è apparso tutto chiaro, molto chiaro.
Quello che avevo vissuto in quelle due settimane è tornato nella mia mente ed è stato in quel preciso istante che ho capito cosa volesse dire “Mindset in Silicon Valley”, meglio tardi che mai.

Questi giorni a San Francisco hanno cambiato davvero radicalmente il mio modo di pensare e di fare impresa: ero partito ingegnere, fissato con la tecnologia e la ricerca scientifica; sono tornato ingegnere, ma più versatile, con un occhio di riguardo per business plan e finanziamenti.

Ora le priorità sono fare networking, cercare investitori e venire incontro alle esigenze del cliente, fare business insomma.
Meglio tardi che mai.

Pubblicato in News Taggato con: ,