Primo giorno in #Siliconvalley per i team vincitori di #MaketoCare

Il racconto di Fabrizio Casellato che ha presentato l’innovazione di Yagi e DeeBee il progetto no-profit per l’assistenza e la cura dei diabetici a The Vault


Con oggi, inizia la prima delle quattro giornate alle scoperta del mondo imprenditoriale della “South City”. Previsioni meteo: pioggia a gogò. Azzeccate. Però, anche se la giornata si è rivelata particolarmente uggiosa, il sole non si è dato per vinto e ci ha regalato scorci mozzafiato.

Ma passiamo agli incontri (fantastici!) con alcuni dei player di questa grande realtà…

The Vault – Acceleratore e network per le startup

The Vault

Devo fare una piccola premessa: queste realtà sono fortemente orientate al business, mentre Yagi è un progetto open source. Indipendentemente da ciò, in termini generali gli incontri della giornata sono stati tutti assolutamente positivi e a tratti davvero sensazionali.

L’agenda ci ha portati a conoscere per primo l’illuminato Paul Kallmes, head di The Vault che, con la sua tempra, personalmente mi ha trasmesso una sensazione estremamente positiva, di “proattività” e voglia di mettersi in gioco. Parlare con lui mi ha fatto molto riflettere: abbiamo discusso di Yagi, della protezione dei progetti  anche se open source, dell’importanza di porsi obiettivi certi e delle strategie per sopperire al forte impegno che mi costa il seguire tutte le attività della associazione DeeBee Italia, che presiedo. Suggerimenti preziosi i suoi, che mi hanno sinceramente colpito e hanno lasciato il segno: quando sono uscito da The Vault  la sensazione era quella di volersi trasferire a San Francisco! Un grande, mi è piaciut…issimo!

The Vault


Taggato con: , ,